Settimana Internazionale della Critica: si ritorna in sala!

La VI edizione della Settimana Internazionale della Critica – Sezione Autonoma della Mostra del Cinema di Venezia – rappresenta uno degli eventi di ripartenza del settore cinematografico che è stato tra i più colpiti dalle misure che si sono rese necessarie per il contenimento della pandemia da COVID-19.

Se, infatti, nell’ultimo anno molti soggetti si sono riconvertiti, decidendo di puntare sulla trasmissione di film in streaming, è pur sempre vero che la magia che porta con sé la visione sul maxischermo rimane un’esperienza insostituibile. Oggi finalmente, grazie al fondamentale apporto della campagna vaccinale e dell’adozione del green pass, possiamo tornare al cinema in assoluta sicurezza. 

L’iniziativa, sostenuta anche dalla Regione Friuli Venezia Giulia, come di consueto, non coinvolge solo il nostro territorio, ma anche quello del Triveneto e dell’Alto Adige con la proposta di pellicole a firma di grandi artisti di fama nazionale e internazionale.  La scelta dei titoli, così come l’intera organizzazione degli eventi, non sarebbero state possibili senza l’efficace coordinamento dei collaboratori della “Sezione Interregionale delle Tre Venezie” di AGIS e ANEC, ai quali va il mio personale ringraziamento per l’impegno e la dedizione.

Come Assessore alla Cultura della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia auspico che con l’edizione 2021 si possa finalmente ricominciare a tornare alla normalità che significa anche poter godere dal vivo di tutti gli eventi culturali che sono parte integrante della nostra vita. 

Un augurio agli organizzatori per un’ottima riuscita della manifestazione e buona visione al pubblico presente.

Assessore Regionale alla Cultura e Sport Friuli Venezia Giulia